Non esiste buono o cattivo tempo

Secondo i rilievi eseguiti personalmente e volontariamente da Salvatore Quattrocchi e che verranno gentilmente messi a dispozione dell’Osservatorio Geofisico, la nevicata di venerdì 17 dicembre assomma, a Modena città, a 8 cm. L’ennesima di un anno decisamente nevoso, ma una nevicata di per se di consistenza abbastanza modesta, tuttavia perfida in quanto avvenuta proprio all’ora di punta del venerdì sera e sotto Natale, con temperature sotto zero, di -2,-3°C circa, con neve farinosa tipica da alta montagna che quasi volava via ma che, compressa al suolo, formava una tenace crosta di ghiaccio per la quale poco potevano fare le più moderne tecnologie delle automobili, gomme da neve, sale, mezzi meccanici ecc. Quasi un bis della “tormenta di Santa Lucia 2010” anche le temperature di stamane: -4.3°C in Osservatorio e -10.7°C al Campus universitario di ingegneria, valori ragguardevoli ma meno gelidi di quanto avvenne lo scorso anno proprio di questi giorni (-8.6°C il 21/12/2010 in Osservatorio).

Che giudizio dare dunque all’evento? Di per se, oggi una nevicata non è, se non raramente, un fenomeno particolarmente rischioso. Non ha molto sento parlare di “allarme neve”, peraltro nella nostra regione dall’inizio dell’anno sono stati diramati, dalla Protezione Civile, ben 127 allertamenti e gridare troppe volte “al lupo” poi fa abbassare la guardia quando il lupo arriva davvero.

Il problema è il mix fra la nevicata e il nostro frenetico modello di sviluppo: siamo noi che dobbiamo adeguarci ai tempi e ritmi della natura e non viceversa, sapendo per esempio rinunciare a una cena al ristorante, alla discoteca, alla palestra, al beauty center, allo shopping, tutte cose che possiamo tranquillamente rimandare. Ma d’altra parte i problemi sarebbero più contenuti e la gente rinuncerebbe più volentieri se a queste comodità non vi fossimo stati abituati da scelte politiche come quartieri dormitorio, servizi e attività decentralizzate, vere e proprie “calamite del traffico” come cinema multisala e centri commerciali, strade e tangenziali piene di svincoli, sottopassi, calvalcavia rotatorie che in occasione di nevicate le trasformano quasi in passi dolomitici.

Non esiste buono o cattivo tempo ma buono o cattivo equipaggiamento, ma anche la tecnologia, gomme da neve, sale, mezzi antineve ecc hanno dei limiti che noi non accettiamo ma che esistono se non altro perchè proprio in un pianeta limitato viviamo. Non possiamo dunque pretendere, anche per ragioni di sicurezza, di viaggiare in auto, treno e aereo agli stessi ritmi di quando c’è bel tempo.

Ed in ogni caso, consoliamoci col fatto che freddo e neve avranno breve durata anche stavolta: la prossima settimana cambia letteralmente aria, ancora una volta dalle gelide correnti artiche passiamo al mite scirocco africano. A meno di tenerne un po’ per ricordo in freezer, di questa neve, a Natale, non vi sarà probabilmente più traccia.

Annunci

One thought on “Non esiste buono o cattivo tempo

  1. Ciao Luca, sono Federica di Carpi Transizione. Piccolo quesito: da chi è stato inventato il motto da te citato ? Io lo uso spesso perchè credo che sia davvero così però, cavoli, è diventata dura. Mi sento impreparata sempre di più o, meglio, disabituata a far fronte alle avversità meteo. Questa settimana dopo tanta nebbia dovremmo concludere con delle nevicate e io non “sono pronta”, “non ne ho voglia”. Troppo abituati a cambiare canale quando qualcosa non ci piace, facciamo molta molta fatica ad accettare ciò che ci viene imposto dall’alto (dei cieli). Comunque quel tizio del motto diceva anche: estote parati – sii preparato. Grazie di tutto. Federica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...